“vdb23/nulla è andato perso” il progetto musicale di Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi

180

Si chiama vdb23/nulla è andato perso il nuovo progetto musicale di Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi.

vdb23/nulla è andato perso uscirà in CD e vinile attraverso il crowdfunding cioè il “contributo di amici e sostenitori”.

La piattaforma di raccolta si chiama musicraiser di Giovanni Gulino (voce dei Marta sui Tubi).

Che cos’è il crowdfunding e cos’è musicraiser lo spiega lo stesso Giovanni Gulino in un’intervista a Il Fatto Quotidiano..

L’idea nasce un anno fa, sulla scia della crisi del mercato discografico, e in generale di tutto quello che gravita attorno all’universo-musica. MusicRaiser è un portale grazie al quale musicisti, promoter, etichette e locali possono finanziare i loro progetti attraverso una forma di azionariato popolare. Il meccanismo è semplice: il sito permette di realizzare il sogno di tantissimi attraverso lo strumento della raccolta fondi, in cambio di ricompense esclusive per i finanziatori (il cosiddetto ”crowdfunding”). Dalla registrazione di un disco, alla realizzazione di un videoclip, dalla programmazione di un tour a una generica campagna promozionale. Il tutto in cambio di una copia esclusiva del disco, di un biglietto gratuito per il concerto della band, di autografi o citazioni nei credits. Non quindi donazioni a fondo perduto, ma benefit per i raiser.

Da musicraiser, la nota di Gianni Maroccolo:

Il CD vdb23/nulla è andato perso non sarà distribuito nei negozi, non sarà disponibile in alcun punto vendita. Sarà possibile averlo solo partecipando al crowdfunding e lo riceveranno a  casa come ricompensa soltanto quanti parteciperanno alla produzione del progetto con le loro donazioni.

[…] Saranno le ricompense per chi avrà contribuito a rendere possibile un’avventura davvero indipendente: musica che vuole arrivare ai destinatari bypassando alcuni anelli della tradizionale “filiera”.

E la nota di Claudio Rocchi:

Stiamo tenendo i costi di produzione al minimo rinunciando a carta patinata, plastica e inutilità varie. Un prodotto essenziale di arte povera ed ecosolidale. Copertine di artigianato, fatte a mano in Nepal per avere in mano un manufatto semplice ma prezioso e unico, portando al contempo un contributo al lavoro dove serve. Poi assembleremo in Italia cd, vinile, dvd e libro con titoli “timbrati” e firmati a mano, in una sorta di autarchia del terzo millennio, in linea con la stringente necessità di conservare energie e valorizzare l’elemento artigianale.

L’obiettivo minimo per il progetto era la raccolta di 9.000 euro, obiettivo abbondantemente raggiunto e superato. Ad oggi sono stati raccolti 15.957 euro. I raiser sono stati 378.

Per contribuire, curiosare e conoscere il progetto: http://www.musicraiser.com/it/projects/427

Il crowdfunding è una nuova opportunità per band e artisti emergenti, non soltanto per vecchi leoni come i nostri Maroccolo e Rocchi.. dategli un’occhiata..

Per ora è tutto, in bocca al lupo Gianni e Claudio.. e grazie dal vostro raiser disobbediente.

Il Disobbediente1 – © 27.01.2013

Annunci

[Di: Parole di Musica] – Stato e Conformismo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo..

a

Singolo estratto dall’LP “GIU’ LE MANI”, COMING SOON!
Prodotto e missato da Statico.
Registrato presso il Pacefatta lab a Taranto.
Regia di Fabio Perna, Pierpaolo Briatico Vangosa.
Riprese, montaggio e produzione: Pierpaolo Briatico Vangosa.

a

Buon ascolto..

a

a

Il Disobbediente1 – © 23.01.2013